Distributore prodotti Termoidraulici e Industriali

Domotica, cosa è agevolabile al 65%

Domotica, cosa è agevolabile al 65%

Con la Guida alla dichiarazione dei redditi (circolare 7/E/2017), l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che può essere detratto dall’Irpef il 65% dell’intero importo della spesa sostenuta.

 

Per poter ottenere la detrazione, i dispositivi devono avere una serie di caratteristiche:
- mostrare attraverso canali multimediali i consumi energetici, mediante la fornitura periodica dei dati;
- mostrare le condizioni di funzionamento correnti e la temperatura di regolazione degli impianti;
- consentire l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.
 
Sono quindi agevolabili la fornitura e posa in opera delle apparecchiature elettriche, elettroniche e meccaniche, ma anche le opere elettriche e murarie eventualmente necessarie per l’installazione e la messa in funzione a regola d’arte di sistemi di building automation degli impianti termici degli edifici.
 
Non sono agevolabili le spese per l’acquisto di dispositivi che permettono di interagire da remoto con questi impianti, come ad esempio smartphone, tablet o computer.

2014 - © D'Orazio Web. All rights Reserved

fides         genio